Fiore Hornbeam per chi è stanco saturo svuotato mentalmente

Dalle parole testuali di E. Bach:
“Per quelli che sentono di non aver sufficiente forza, mentale o fisica, per portare il peso della vita posto su di loro; le attività quotidiane sembrano troppo pesanti da affrontare, benchè generalmente essi riescano a portare a termine i propri compiti. Per quelli che credono che alcune parti, del corpo o della mente, necessitino di essere rafforzati prima di poter agevolmente compiere il proprio lavoro”.

Nel suo lato ombra:
La mente non lo accompagna più perchè esaurita da troppa stanchezza e oberazione
E’ indeciso e necessita di sostanze stimolanti per “carburare” mentalmente
Prova noia verso la quotidianità e per questo procrastina il da farsi, prova una sensazione di abbruttimento interiore
E’ saturo e svuotato mentalmente
Sovraccarica la mente senza concedersi spazi vuoti e di relax che servono per ricaricarsi
Cerca di ottimizzare il suo tempo ma il sovraccarico mentale gli impedisce di ottimizzare ed essere conclusivo
Tale squilibrio energetico mentale lo fa reagire in modo svogliato, stanco e annoiato verso una vita prestabilita (dal sistema)
E’ forte come temperamento ma mentalmente duro, bloccato e frenato in uno stato di caos
Si sente inappagato nonostante i suoi sforzi
Cade nella passività invece che concedersi quello che desidera
Vorrebbe concedersi il piacere ma ha scisso il diritto a goderne

Nel suo lato Luce:
Trova le’ergia e la centratura mentale perduta. Gode dei piaceri che finalmente riesce a concedersi. Riesce ad organizzare le sue giornate e la sua mente in modo ottimale.

Donatella Pecora

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: