Fiore Aspen rimedio per angoscia paura della morte, del buio

Dalle parole testuali di E. Bach:
“Paure vaghe, sconosciute, per le quali non si sa dare alcuna spiegazione, nè una ragione. Eppure il paziente può essere spaventato dalla sensazione che stia per accadere qualcosa di terribile, ma non sa cosa. Queste paure vaghe, inspiegabili, possono tormentare di notte e di giorno. Chi ne soffre spesso prova timore a parlare agli altri del proprio turbamento”.

Nel suo lato ombra:
Vive in una sorta di panico interiore continuo
E’ attratto ed angosciato dall’occulto
Può avere incubi notturni dopo i quali non riesce a riaddormentarsi
Ha manie di persecuzione
Ha paura della paura, del buio, della morte, degli spiriti, delle aggressioni, delle punizioni divine
Teme ipotetiche catastrofi future
Ha un sonno leggero
E’ superstizioso e in continua tensione (diurna e notturna)
Ha paure irrazionali, di origine ignota
Teme di non esser ascoltato dagli altri quando parla
Si sente inspiegabilmente a disagio in alcuni luoghi percepiti negativi
Percepisce energie o presenze anche in assenza di altre persone
Può avere allucinazioni

Nel suo lato Luce:
Percepisce una protezione che impedisce alle energie negative di arrivare sino alle sue sensazioni. Il rilassamento psicoemotivo e fisico prendono il posto della continua tensione.

Donatella Pecora

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: