Testimonianza di percorso con i fiori di Bach di  Marina R., condotto da Donatella Pecora

Mi chiamo Marina R. e sono Sonnambula….sembra una dichiarazione da alcolisti anonimi ma è la verità. Sono Sonnambula da quando sono piccola e sono cresciuta con la sorpresa, ad ogni risveglio, di sentirmi dire da chiunque avesse dormito con me: “hai fatto questo, hai fatto quello”…. e giù risate. Questa realtà così anormale, scatena in chiunque curiosità e ancor di più ilarità (soprattutto da parte di mia sorella, da piccola), a qualcuno anche paura! In realtà non ho mai fatto del male a nessuno, tanto meno a me stessa ma immagino che vedere una in pigiama che gita per casa ad occhi aperti e che ti risponde se le fai delle domande…possa anche spaventare!! La stanchezza che provoca il camminare nel sonno è indescrivibile e lo spavento nel caso di un risveglio improvviso lo è ancora di più! I muscoli delle gambe rimangono doloranti per ore e il male alle spalle per via dello sforzo indotto è pari a quello che si prova dopo aver fatto pesistica in palestra. Nel mio caso altri sintomi di un sonno non sano si aggiungono alla situazione: digrignare i denti, alzarsi spesso di notte per urinare, sudorazione alla cute e prurito sotto la pianta del piede….un bello schifo!!! Tutti elementi che agli occhi di tutti (medici inclusi) completamente slegati tra loro ma che invece hanno portato ad una stanchezza diurna veramente pesante. A causa di questa spossatezza mi sono trovata a vivere, durante le ore diurne, delle fasi di dormi-veglia: non appena mi sedevo sul divano o su una sedia a casa mia, convinta di essere sveglia, dopo anche un ora mi trovavo completamente stordita e con oggetti in mano o addirittura la porta di casa aperta. Allarmata di tutto questo ho chiesto aiuto parlando con chi riusciva a prendermi seriamente e a non deridermi; una mia cara amica mi ha parlato di Donatella dicendomi di ascoltare e aiutare le persone che non trovano equilibrio….e a me ne serviva parecchio!!! Da subito Donatella Pecora mi ha dato spiegazioni del perché mi sono sempre comportata così e comprendendo la mia grande stanchezza e preoccupazione. “La ricerca in un mondo parallelo, notturno e sereno per scappare dalla mia quotidianità”….mi è sembrata già una buona partenza. Dopo di che, sgranando i miei racconti e i miei sintomi, tutto aveva senso e una spiegazione era possibile per ogni cosa. Lottare quotidianamente per fare in modo che le cose andassero come volevo io, mi trasformava in una maniaca del controllo e accettare la realtà da cui fuggivo inconsciamente era l’unica uscita. Donatella ha ricercato i fiori di Bach più adatti alla mia condizione: ansia, paura, affrontare la realtà e sti benedetti sensi di colpa che mi perseguivano da sempre!!! Nell’arco di un paio di mesi, come per magia, i sintomi si sono veramente placati e il sonno è diventato costante e sano; mi sveglio riposata e senza mai essermi alzata nella notte per nessun motivo: sogni, prurito, sudorazione, o per correre in bagno. Premetto che non credo che delle gocce naturali possano fare miracoli ma mi devo ricredere sulla possibilità di farsi aiutare da chi ne è fermamente convinto e che sa ascoltarti seriamente e profondamente. Il dono di Donatella è sicuramente un bene prezioso perché già solo ascoltandoti e dando una risposta in modo più naturale e di tipo olistico, senza mai deridere nella…è qualcosa di veramente unico! Avendo un sonno più naturale e rigenerativo anche le giornate sembrano più serene.

Grazie Donatella!!

Gennaio 2012,Marina

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: